Asma: troppo elaborati di carne aggrava i sintomi

Asma: troppo elaborati di carne aggrava i sintomiTroppo elaborati del consumo di carne, aggrava i sintomi di asma in persone colpite, mette in guardia i ricercatori, che anche associato con l’aumento di peso che può essere un altro fattore di rischio.

Se la carne rossa è un prodotto che va consumato con moderazione a causa dei suoi possibili effetti negativi sulla salute , la questione si pone con riguardo alla trasformati a base di carne. Infatti, mentre il primo è stato classificato dalla IARC esperti come “probabile cancerogeno per l’uomo (Gruppo 2A), basato su un numero limitato di indicazioni”, quest’ultimo è stato classificato come cancerogeno per l’uomo 1), sulla base di prove sufficienti che il consumo di carne lavorata cause del colon-retto il cancro negli esseri umani. “

Trasformati a base di carne si riferisce alla carne che è stato elaborato da salatura, la stagionatura, la fermentazione, il fumo o altri processi utilizzati per migliorare il suo sapore o migliorare la sua conservazione. “Gli esempi includono hot dog (wurstel), prosciutto, salsicce, carne di manzo in scatola, essiccati strisce di manzo in scatola, carni e preparazioni di carni e salse “, ha Detto l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Attenzione nitriti in trasformati a base di carneAttenzione nitriti in trasformati a base di carne

Ma il presunto rischio di cancro del colon-retto non è solo associata con un alto apporto dietetico di questi prodotti. I ricercatori Inserm in un recente studio sostengono che il consumo di quattro o più porzioni settimanali di carne trattati possono aggravare i sintomi di asma. In questo caso, nitriti, utilizzati come conservanti, giocano un ruolo nell’infiammazione delle vie respiratorie.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno fatto affidamento sui dati di uno studio sui fattori genetici e ambientali dell’asma , EGEA studio ***. Questo lavoro consiste nel seguire la salute di 2.000 pazienti asmatici in Francia più di 20 anni, grazie alle visite mediche . I ricercatori hanno esaminato 971 di loro e misurato il loro assunzione di cibo utilizzando questionari relativi a 46 gruppi di alimenti.

L’ingestione di carne lavorata è stato valutato come “basso” una volta alla settimana o meno, come “media” da uno a quattro porzioni alla settimana, e “alta” per quattro persone o più. Allo stesso tempo, i sintomi di asma , come difficoltà di respirazione, senso di oppressione toracica e mancanza di respiro sono stati notati da 0 a 5 nei 12 mesi precedenti. Tra il 2003 e il 2007, il 42% dei partecipanti ha riferito di aver asma a un certo punto.

Trasformati a base di carne e di peso, un altro fattore aggravanteTrasformati a base di carne e di peso, un altro fattore aggravante

Di questi, poco più di un terzo (35%) erano in sovrappeso, mentre quasi uno su 10 (9%) sono obesi. I partecipanti hanno riferito che hanno consumato una media di 2,5 porzioni di carni lavorate gli ingredienti a settimana. Nel triennio 2011-2013, quando gli stessi controlli sono stati eseguiti, non c’è stato alcun cambiamento nella il sintomo di asma punteggio per poco più della metà dei partecipanti (53%).

In un caso su cinque (20%), i sintomi erano peggiorati, e circa uno su quattro (27%) sintomi erano migliorati. Di coloro che hanno mangiato una porzione di carne trattati o meno ogni settimana, la percentuale di persone con sintomi di asma e peggiorata è stato del 14%. Di coloro che hanno mangiato uno a quattro porzioni alla settimana, la percentuale era del 20% e il 22% di quelli di mangiare quattro o più porzioni.

Dopo aver considerato i fattori (fumo, attività fisica, l’età), i ricercatori hanno concluso che coloro che mangiavano più carne trattati sono stati il 76% in più di probabilità di avere una maggiore sintomi di asma. Per confronto, il sovrappeso e l’obesità pari al 14% di questa associazione, suggerendo che:

“Maggiore è il consumo di carne lavorata è stata associata con un peggioramento dei sintomi di asma nel corso del tempo, con un effetto diretto e, in misura minore, un indice di massa corporea mediata effetto , dicono i Ricercatori.

Nel caso di uno studio osservazionale che chiama per ricerche più approfondite, essi concludono che “conferma l’effetto deleterio di trasformati a base di carne alla salute e all’effetto del cibo sull’Asma e fornisce un nuovo approccio analitico al ruolo di peso nella dieta-asma combinazione “.

* Agenzia internazionale per la Ricerca sul Cancro

** Istituto nazionale per la Salute e Medici

Di ricerca *** studio Epidemiologico dei fattori genetici e ambientali dell’Asma, iperreattività bronchiale e atopia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *